Anticorruzione e Trasparenza

DECRETO TRASPARENZA – D. Lgs. 33/2013 e DECRETO ANTICORRUZIONE – D. Lgs. 190/2012

Il D. Lgs. 33/2013 riordina interamente la disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni, in coerenza con le disposizioni contenute nel “Decreto Anticorruzione” n. 190/2012 e inserendo, tra l’altro, un apparato sanzionatorio per il mancato, ritardato o inesatto adempimento degli obblighi di pubblicazione.

L’impatto del Decreto sugli assetti delle Pubbliche Amministrazioni è certamente importante e costituisce una tappa significativa del cammino verso l’attuazione della trasparenza amministrativa.

Le Amministrazioni sono chiamate ad implementare un “progetto trasparenza” che costituisca il miglior bilanciamento tra necessità di trasparenza e riservatezza, analizzando contestualmente gli obblighi specifici definiti dal D.lgs 33/2013 e L.190/2012 e i principi enunciati nel  D. Lgs. 196/03 e nel Regolamento Europeo Privacy. Ciò consente di individuare i gap procedurali e di intraprendere le necessarie azioni per evitare le pesanti sanzioni previste in caso di inadempimento.